Veramente Apple Sta Cambiando Direzione?: Ecco I Chiarimenti Di Cook Sull’iPad mini

Vi riporto subito le parole di Tim Cook, dette durante la conferenza con gli investitori per il Q4:

“(…) riferendomi a tutti i commenti che fece Steve riguardo i tablet da 7 pollici: lasciate che sia chiaro, noi non abbiamo voluto fare un tablet da 7 pollici. Noi non pensiamo che questi sono dei buoni prodotti, e non ne faremo mai uno così. Non solo perché sono da 7″ ma per molte altre ragioni. Una delle ragioni… e la dimensione. Non sono sicuro che abbiate visto il nostro KeyNote. La differenza tra il nostro 7.9″ (quasi 8) contro un 7″ è il 35%. E se guardate l’area di utilizzo, è molto più grande nel nostro. Sapete, si va dal 50% al 67%. L’iPad mini ha lo stesso numero di pixel che ha l’iPad 2. Avete accesso a tutte le 275.000 App nell’App Store. Quindi, l’iPad mini è un prodotto fantastico. Non è un compromesso per creare un tablet simile ad uno da 7″. È una categoria totalmente differente.”

Queste le parole di Tim Cook, al fine di “giustificare” la scelta di Apple di creare un tablet da 7″, oops 7.9″ scusate.

Beh, io personalmente non capisco perché Apple si debba giustificare per avere fatto un mini tablet. È vero che ci ha abituati ad essere una società che inventa i mercati più che sfruttare quelli già esistenti, ma non può sempre essere così! Apple è una multinazionale, la migliore mai esistita al mondo (in termini di capitale), se decide di fare un prodotto anche solo per “rompere le scatole” ai concorrenti, che lo faccia pure, tanto ne venderanno milioni, e poco importa se il cliente affezionato alla “filosofia” dell’azienda possa rimanere un po’ deluso.

Molti pensano “se Steve fosse qui tutto questo non sarebbe successo!”. Ma tutto questo cosa? Vendere milioni di prodotti? Segnare record su record nel periodo di maggiore depressione economica mai affrontato? Cosa c’è che non va?

Io penso che Apple stia portando avanti un programma già prestabilito, già approvato dallo stesso Steve. Jobs è venuto a mancare un anno fa e una multinazionale come Apple ha piani e proiezioni che vanno molto oltre 12 mesi! Non credo che siano state prese decisioni così differenti da quelle che che avrebbe preso Jobs.

Molte persone perdono di vista il concetto fondamentale: Apple è una multinazionale! Fa i propri interessi!

Che differenza c’è tra Apple e tutte le altre? Apple fa i prodotti di gran lunga migliori! Sa innovare, ed è 10 passi avanti a tutti!

Vorrei ricordare a tutti gli affezionati della “filosofia smarrita di Apple” che il “Think Different” è stato uno slogan inventato da una compagnia pubblicitaria, che Apple ha pagato fior di milioni, per creare una campagna vincente come quella. Si tratta di pubblicità, di buona, ottima pubblicità, ma tale rimane…

 

5 Comments

  1. Florin 26 Ott 2012
    • Marco Demma 26 Ott 2012
      • Florin 27 Ott 2012
  2. salvo 28 Ott 2012
  3. salvo 28 Ott 2012

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.