Tim Cook: Il Nuovo CEO Apple – Agosto 2011

Tim Cook COO AppleLa settimana scorsa, all’improvviso, una lettera di Steve Jobs ha comunicato ai dipendenti ed al mondo intero che si dimetteva da CEO della società e suggeriva di passare il “testimone” a Tim Cook, l’uomo che già diverse volte ha sostituito Steve quando si è dovuto allontanare dall’azienda per problemi di salute.

La lettera ha scosso il mondo intero, ed oggi il nuovo CEO di Apple è Tim Cook, che in molti conoscono davvero poco. C’è già chi dice che “veste male”, e chi ha scritto degli articoli per raccontare un pò chi sarà il nuovo “grande capo” della Apple, e mi sembra giustoC raccontare anche qui, su Apple Notizie, la storia di Tim Cook.

Nato nel 1960 e dichiarato omosessuale (l’informazione è a mio avviso irrilevante, ma qualcuno lamenta il fatto che spesso non sia scritto il suo orientamento sessuale), Tim Cook è uno dei più grandi stacanovisti e forse dopo Steve Jobs l’uomo che meglio di tutti conosce Apple.

Timothy D. Cook entra in Apple nell’ormai lontano marzo del 1998 e ricopre il ruolo di COO (Chief Operating Officer), vale a dire direttore generale della Apple dal 2004 fino ad oggi (o meglio a qualche giorno fa, quando per l’appunto è diventato il CEO dell’azienda).

Cresciuto a Robertsdale, in Alabama, la sua famiglia era una “famiglia come tante altre”: suo padre lavorava come operaio in un cantiere navale e sua madre era casalinga.

Tim Cook si laurea in ingegneria industriale all’Università di Auburn nel 1982 e consegue un Master in Business Administration alla Fuqua School of Business dell’Università Duke nel 1988.

Da oggi Tim Cook dovrà occuparsi di gestire le operazioni giornaliere dell’azienda. Chi lo conosce dice che Tim Cook è “maniaco del lavoro”: comincia a mandare eMail alle 4.30 del mattino e usa la notte della domenica per organizzare il lavoro della settimana successiva attraverso dei meeting telefonici.

I guadagni di Cook sono impressionanti: l’anno scorso hanno toccato quota 59 milioni di dollari ed è un grande tifoso della squadra di football dell’Auburn.

Prima di entrare in Apple Tim Cook ha lavorato come vicepresidente della divisione Corporate Materials di Compaq, come CEO di Intelligent Electronics ed ha passato 12 anni in IBM come direttore della North American Fulfillment.

Ha riorganizzato la produzione e la distribuzione dei dispositivi Apple, chiudendo fabbriche e magazzini dell’azienda aumentando con questa mossa vertiginosamente i profitti dell’azienda.

Conosci altre informazioni? Vuoi dire la tua? Lascia adesso il tuo commento su Apple Notizie.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.