Steve Jobs è Morto: Una Delle Poche Persone Che Ha Cambiato il Mondo

Steve Jobs è Morto, Ottobre 2011La notizia rimbalza su Facebook, blog di settore e del mondo della tecnologia ma, sopratutto, sul sito Apple: Steve Jobs ci ha lasciato ieri pomeriggio.

Una delle persone più interessanti degli ultimi cinquant’anni, una delle poche persone che davvero è riuscita con le sue idee, il suo carattere e la sua personalità a cambiare il mondo, un visionario, l’uomo del “siate affamati, siate folli”, l’uomo che ha lottato contro tutto e tutti per “rendere il mondo migliore”.

L’uomo che fino all’ultimo ha cercato di tenere le redini di uno dei suoi figli, la Apple, ma che ha saputo fermarsi e mettere da parte l’orgoglio per lasciare il posto a Tim Cook qualche mese fa.

Nella Home Page di Apple oggi troneggia una sua immagine con due righe di testo: Steve Jobs 1955 – 2011. E’ stato Tim Cook a diffondere, presso i dipendenti, una lettera con la comunicazione della scomparsa (direi prematura vista anche la giovane età) dello “Zio Steve” (come tutti amavano chiamarlo):

“…ho alcune notizie tristi da condividere con voi. Steve è morto nel primo pomeriggio.
Apple ha perso un visionario ed un genio creativo. Il mondo ha perso un uomo straordinario…. Steve lascia una società che solo lui avrebbe potuto realizzare, il suo spirito sarà sempre in Apple… Se volete condividere i vostri pensieri, mandare delle condoglianze, potete scrivere a rememberingsteve@apple.com.

Non ci sono parole per esprimere la nostra tristezza per la morte di Steve e la nostra gratitudine per aver avuto l’opportunità di  lavorare con lui. Onoreremo la sua memoria…”

Remembering Steve JobsSe anche tu vuoi lasciare un messaggio per Steve Jobs puoi scrivere la tua eMail ed utilizzare la pagina creata da Apple “Remembering Steve Jobs”, ognuno di noi, quando succede un evento simile, cerca le parole giuste o migliori per ricordare e onorare la scomparsa di un amico, una persona che stimavamo, un parente, un collega, …

In realtà non ci sono parole giuste o migliori di altre, c’è solamente il vuoto che una persona lascia dietro sè e nella vita di una o più persone.

Forse, il modo migliore per salutare per l’ultima volta Steve Jobs è semplicemente riportare un suo video, o magari una sua collezione di video, per ricordare al mondo intero, proprio come diceva lui, che “non bisogna sprecare il nostro tempo vivendo la vita di qualcun’altro. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui lasci affogare la vostra voce interiore. Abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore ed il vostro intuito: loro sanno già quello che volete diventare… Siate affamati, siate folli…”

la seconda parte del video:

ed il famoso discorso all’università di Stanford:

Come sempre, anche tu puoi lasciare il tuo commento e ringraziare a tuo modo Steve Jobs, o lasciare il tuo pensiero,

Ciao Steve, riposa in pace…

Aggiornamento:

ed in giro per il Web ecco che tutto internet si è mobilitato per salutare a suo modo Steve Jobs:

Google ha inserito nella sua pagina il nome di Steve Jobs con la data di nascita e di scomparsa che puntano al sito Apple che oggi commemora il grande uomo.

Wired.com ha oscurato la sua pagina inserendo una immagine di Steve Jobs ed i messaggi di condoglianze arrivati dagli uomini che hanno creato praticamente il web di oggi.

E messaggi di condoglianze, fra gli altri, sono arrivati da Bill Gates, Mark Zuckerberg, Sergey Brin e Larry Page, John Lasseter, Barack Obama, Steve Ballmer, Michael Bloomberg, Bob Iger, …

3 Commenti
  1. gitzi dice

    geniale, unico, insuperabile.

  2. gitzi dice

    sarai sempre con noi

  3. Daniela dice

    Un uomo cosi grande è andato via troppo presto…ma l’umanita’non potra’ mai dimenticarlo…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.