Rumors Apple Novembre 2010

Rumors apple

E come ogni mese è tempo di Rumors, o meglio di leggere quanto è andato in giro per il web questo mese sulle novità, i brevetti ed i presunti nuovi prodotti che la Apple sta sfornando:

Software:

Menu scorreole per OsX: Apple si avvia verso il multi touch, anche Lion, sebbene le dichiarazioni di Jobs dicano che gli utenti si stancano dopo dieci minuti di utilizzo di un computer desktop con touch,  sembra un passo evidente vesro il multi touch. Il nuovo brevetto di Apple riguarda infatti un dock nuovo, scorrevole, che apparirà al posto dei menu secondari, dove ci saranno funzioni interessanti come stampa, copia, modifica, che possono essere anche ruotate con la superficie multitouch del trackpad e del magic mouse.

iWork ’11 sarà rilasciato con il nuovo Mac App Store. All’interno del nuovo store di applicazioni per Mac infatti, tutti avranno notato durante il keynote applicazioni come Pages, Keynote e Numbers, che complessivamente costeranno praticamente quanto il bundle in vendita nei negozi, ad ogni modo si suppone che verrà rilasciato con l’apertura del Mac App Store!

Apple e Oracle hanno diramato un comunicato congiunto che comunica una nuova collaborazione: un nuovo progetto, OpenJDK per Mac Os X, ed Apple fornirà ad Oracle gli strumenti necessari per implementare Java SE 7 su Mc Os X, ovvero saranno messi a disposizione di Oracle diverse componenti chiave e tool per sviluppare Java SE 7. Sarà in questo modo Oracle che distribuirà le prime versioni del software ai Mac user, mentre Apple distribuirà Java SE 6 su Snow Leopard e Lion.

E’ stato fatto in sostanza un “passaggio di consegne” a Oracle ed alla comunità Open Source.

Per gli amanti dei videogames sarà una gioia sapere che è sbarcato anche su Mac Grand Theft Auto, fenomenale suite di giochi dove si impersona un gangster che gira per diverse città americane (a seconda del gioco “San Andreas, Vice City, Liberty Cirt, ..) e deve svolgere diverse missioni.

La Rockstar Games (casa produttrice del videogame) ha già annunciato che la trilogia di GTA sarà rilasciata sul Mac.

Acquisizioni:

Apple ha acquisito Wi-Gear, società che produce iMuffs, l’auricolare compatibile con iPod, attualmente peraltro non sono attualmente in produzione nuovi auricolari. In realtà nel profilo di LinkedIn di Michael Kim, si legge che lavora come ingegnere bluetooth per iOS presso Apple, ma non che ha chiuso Wi-Gear perchè Apple ha acquistato la società…

Apple cerca nuove persone per recensire i prodotti del nuovo Mac app Store, online dai primi giorni del 2011. Apple vuole che già dal giorno del lancio siano disponibili delle recensioni all’interno del MacApp Store e dunque ricerca persone meticolose e precise disposte a scrivere recensioni sulle applicazioni per Mac. La sede per il lavoro è Santa Clara, negli Stati Uniti, ed è richiesta la conoscenza di Os X. Privilegiato chi sa parlare francese, tedesco e giapponese.

Hp lascia a Cupertino, ovvero alla Apple, un campus di 400.000 metri quadrati, ovviamente questo permetterà alla Apple di sostenere la crescita e di offrire nuovi posti di lavoro.

Brevetti:

Hai presente i rumori di fondo che si sentono quando si parla al telefono? Magari l’ambulanza che passa, o il treno alla stazione? Apple, per evitare checiò capiti, ha installato due microfoni nell’iPhone 4, uno dei quali destinato a rimuovere proprio i rumori di fondo, e adeso sta pensando di installare un terzo microfono nei nuovi auricolari: un microfono per ogni cuffia ed un terzo sul filo, questi tre microfoni, sfruttando gli algoritmi, cancelleranno i rumori di fondo e dovrebbero riuscire ad isolare completamente la voce del nostro interlocutore.

Su iPhone e piccoli device si presentano applicazioni sempre più potenti che presentano nella barra degli strumenti sempre più icone e sempre più funzioni, proprio per risolvere questo problema Apple ha brevettato una nuova interfaccia grafica che permetterà, una volta sfiorata la barra degli strumenti, di visualizzare una finestra scrollabile con le ulteriori funzioni.

Prodotti:

Sull’iPhone 5, ovvero il prosimo iPhone, si suppone che il dispositivo possa finalmentem ontare il chip per la Near Field Communication (NFC), chip che serve per effettuare transazioni monetarie automaticamente. La tecnologia NFC in pratica utilizza/sfrutta le connessioni wireless a corto raggio per utilizzare gli smartphones come se fossero dei portafogli elettronici.

Sono corse voci sul nuovo iPhone 5 che parlavano anche di una speciale SIM Card integrata nel melafonino e programmabile in fase di acquisto, ma a quanto pare la notizia non è piaciuta a molti, tanto che questa scelta pare sia stata già bocciata dalla Apple stessa.

Da notare che la tecnologia NFC è già utilizzatea in estremo Orente e si suppone possa prendere campo in Occidente in questi anni, ed i primi tentativi già cominciano a farsi vedere anche in Italia: a Milano ad esempio si prevedeva una sperimentazione di mobile ticketing per l’acquisto dei biglietti di bus e metropolitane.

iWork potrebbe disporre di una nuova funzione attraverso la quale sarà possibile inviare le presentazioni create con Keynote direttamente alla nuova Apple Tv. Potrebbe essere coinvolto anche AirPlay ed il tutto dovrebbe funzionare con iOS 4.2.

Digitimes comunica di aver raccolto alcune indiscrezioni per quanto riguarda la produzione di componenti interni del nuovo iPad 2, che dovrebbe essere lanciato nel primo trimestre del 2011. Sono già state ordinate le schede logiche e i nuovi touchscreen capacitivi (a quanto pare sarà sensibile al tocco anche la cornice del nuovo iPad). Potrebbe debuttare sul nuovo iPad 2 il processore A5, ovviamente sarà presente la fotocamera frontale, forse una porta USB ed uno slot per schede SD.

Recensioni:

Consumer Reports ha inserito i nuovi MacBook Air al top della sua classifica, il portatile più piccolo di casa Apple è stato premiato per la sua ergonomia, per la qualità del display, per il suo peso e per la sua autonomia.

Varie:

Mark Papermaster, ex responsabile per i gruppi che si occupavano dello sviluppo di iPhon ed iPod, è stato assunto dalla Cisco. Si vocifera che Papermaster non sia riuscito ad integrarsi alla Apple, probabilmente per la filosofia totalmente diversa da quella della IBM, e a quanto pare si è arrivati anche ad uno scontro con Steve Jobs per “incompatibilità culturale”.

Papermaster, presso la Cisco Systems, sarà vice presidente del silicon switching technology group.

Richard Branson lancerà fra oggi e domani il nuovo giornale per iPad, anticipando così il “rivale” Rupert Murdoch che lancerà fra qualche settimana The Daily. Project, questo il nome del giornale di Branson, parlerà di viaggi, business, intrattenimento e molto altro ancora. Non si conoscono ancora i prezzi della rivista.

iAd sta per arrivare: Apple ha annunciato che presto iAd arriverà al mercato Europeo e sbarcherà in Francia ed in Inghilterra già da dicembre, a seguire la Germania dal gennaio del 2011. (il lancio di iAd è stato rimandato un paio di volte a causa di problemi di interazione con i clienti e l’adattamento alle leggi europee, adesso però sembrerebbe siano arrivati alla soluzione ideale). iAd arriverà anche in Giappone già da inizio 2011.

L’Apple I messo all’asta il mese scorso ed assemblato da Steve Wozniak (ne sono rimasti in circolazione circa 50) è stato aggiudicato, durante l’asta della casa Christie’s, da un italiano che ha offerto 157,245 euro. Ad aggiudicarlo il collezionista italiano Marco Boglione.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.