Rumors Apple Aprile 2011

Anche questo mese le notizie su Apple sono davvero tantissime: vediamo insieme quali sono le novità di questo mese, i brevetti, i rumors e le notizie sull’azienda.

Brevetti:

La Apple ha pensato di brevettare un sistema per evitare che il volume e la suoneria del nostro smartphone possa dare fastidio agli utenti. Un sensore all’interno di iPhone consentirà di aumentare o diminuire il volume in base al rumore esterno. Se ci troviamo in una stanza o un luogo silenzioso la suoneria si abbasserà automaticamente, mentre se siamo in un luogo aperto il volume della suoneria aumenterà automaticamente.

Apple ha depositato un brevetto che permette di utilizzare due sensori fotografici che faranno in modo da creare una fotografia con effetto 3d. Sarà anche possibile, probabilmente, avere dei video in 3d. C’è chi pensa dunque che il prossimo iPhone 5 potrebbe avere due fotocamere posteriori (poco attendibile a mio avviso).Apple avrebbe brevettato nei mesi scorsi un display sensibile alla luce: il display sarebbe capace di capire le zone d’ombra ed i cambiamenti di luce generati.

Apple ha brevettato anche i tasti invisibili: sono tasti che mostrano la loro funzione solo quando serve, quando non utilizzato il tasto è neutro.

Apple ha brevettato anche un case per iPad con stand incorporato: un sistema di leve che permette ad alcuni ingranaggi di creare l’angolazione ideale per la scrittura o una sezione concava in cui far ruotare una sfera fino a creare l’angolazione ideale.

Altro revetto è una versione di iWeb per iPad: si potrà così utilizzare il multitouch per spostare elementi e creare pagine web in maniera semplicissima, si suppone l’app verrà presentata entro il 2011.

Apple vuole rendere le cornici di iPhone ed iPad interattive, sono già stati presentati diversi brevetti in merito, e adesso un nuovo brevetto prevede l’utilizzo di elementi luminosi che faranno da input per alzare o abbassare il volume, la luminosità del display e molto altro ancora. Staremo a vedere 😉

Safari, il browser internet della Apple ha un feed reader integrato, che attualmente non è presente su iOS. Dico attualmente perchè proprio in questi giorni Apple ha ottenuto l’approvazione del brevetto per il client feed RSS su Safari Mobile, con interfaccia ottimizzata per iPhone ed iPad.

Un cavo che permetterà di integrare una USB 3,0, l’uso della MiniDisplay Port e Thundebolt per collegare diverse periferiche ai computer Apple e ai suoi device per trasferire velocemente dati e ricaricarli, questo è un’altro brevetto dell’azienda!

I processori dell’iPad lo fanno “Scaldare” parecchio: proprio per questo è stato già brevettato un sistema che consentirà di sfruttare l’aria circostante con un sistema di areazione che verrà implementato nelle prossime generazioni: dei fori sui lati faranno circolare l’aria che poi uscirà da un foro sulla parte posteriore.

Notizie su Apple:

Jay Elliot è l’ex vicepresidente di Apple, ed in un libro recente dal titolo “Steve Jobs – L’uomo che ha inventato il futuro” dice la sua su cosa succederà quando Steve Jobs andrà in pensione. Jay Elliot ha parlato nel suo libro di tre manager che presiederanno il controllo di Apple, e queste tre persone sarebbero Tim Cook, Phil Schiller e Jonathan Ive.

Nel suo libro, inoltre, Jay Elliot racconta che Steve Jobs creò un prodotto all’interno di Apple dando vita alla divisione Macintosh, che entrò in competizione con l’Apple II. E fu proprio Jobs a creare una competizione fra questi prodotti, chiamando “pirati” le persone che lavoravano al Mac e “marina” chi sottostava alle regole di Apple.

Quando venne lanciato il Mac le vendite decollarono, e si fermarono tuttavia poco tempo dopo per le prestazioni hardware insufficenti. Sculley chiese così a Jobs di cambiare il prodotto ma Jobs proseguì per la sua strada, fin quando Sculley non decise di promuovere Jobs come CTO di Apple. Proprio in quel momento Jobs non accettò e uscì dagli uffici di Apple.

A quanto pare quindi Jobs non fu mai licenziato dalla Apple, ma se ne allontanò e poi vi ritornò con NeXT 😉

Dovrebbe aprire un Apple Store in Campania, nel centro commerciale di Marcianise, fra Napoli e Caserta. Il centro commerciale di Marcianise è fra i più grandi d’Europa…

Potrebbe aprire a breve a Gerusalemme un Apple store, la notizia è stata comunicata sul Jerusalem Post. Il negozio dovrebbe avere una superficie di cinquemila metri quadrati e prevede anche un’Apple Digital Library: luogo dove consultare il materiale multimediale. Lo store dovrebbe essere aperto entro tre anni.

E’ stato assunto presso Apple un esperto di fibre di carbonio, lega più resistente e leggera dell’alluminio. Apple vuole utilizzare la fibra di carbonio cercando di ottimizzare i consumi (la fibra di carbonio è più costosa dell’alluminio), così è stato assunto un esperto in materia, Kevin Kenney, CEO della Kestrel Bycicles. Sarà un Senior Composites Engineer, probabilmente lavorerà nel team di Jonathan Ive.

Steve Wozniak starebbe pensando di tornare a lavorare a tempo pieno per Apple, ha dichiarato recentemente alla Reuters che “Ci sono diverse cose terribili che conosco sui prodotti Apple e cose sulla concorrenza molto rilevanti. Sono cose che sento e potrei apportare il mio tocco personale, così Apple potrebbe non perdere profitti”…

Prodotti:

Starebbero per arrivare, entro il 2011, i nuovi MacBook Air con processori i5 ed i7, Sandy Bridge, grazie al sistema Ultra Low Voltage sarà possibile far consumare all’i7 17W contro gli attuali 30W che occorrono per alimentare il Core 2 Duo e la scheda grafica nVidia. (Il processore Sandy Bridge integra anche la scheda grafica). Ci sarà anche un sistema Turbo Boost che permetterà di utilizzare un solo core per le operazioni più semplici e il secondo core per quelle più complesse.

Rumors:

Da quando è uscito il primo iPhone la batteria è sempre stata integrata. Di conseguenza tantissimi produttori si son messi a creare delle batterie supplementari da agganciare al nostro iPhone. Adesso Apple ha lanciato un nuovo brevetto “adattatore di alimentazione con batteria”: un cavo per collegare l’iPhone al pc con una batteria integrata. Un dispositivo che permetterà ti ricaricare il telefono alimentando al batteria anche quando saremo in viaggio.

Da quando è uscito l’iPod Nano 6G tutti hanno lamentato la carenza della fotocamera/videocamera. Recentemente è stato ritrovato un case con un foro per la videocamera nella parte superiore destra, questo sembrerebbe che Apple voglia creare un nuovo iPod con batteria più piccola e videocamera, magari hd.

Lettura con inchiostro elettronico? Permetterebbe di consumare meno energia ed una lettura ottimale in qualsiasi angolazione: tutto questo è possibile con i display ibridi. Apple è interessata a questa tecnologia e pare la stia sperimentando per inserirla sia su iPad che su iPhone.

Girano già in giro per il Web foto dell’iPod di settima generazione e dell’iPod Touch nuovo con il pulsante Home non più fisico ma sensibile al tocco. Le foto del prototipo mostrano peraltro una capienza pari a 128 GB.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.