Quando costa sostituire un iPhone 6 Fuori garanzia?

Quando costa sostituire un iPhone 6 Fuori garanzia?

Quando costa sostituire un iPhone 6 Fuori garanzia? Uno dei servizi migliori di Apple è sicuramente l’assistenza. Ovviamente, terminato il periodo di garanzia, si corre il rischio di dover riparare il proprio iPhone pagando di tasca propria.

Per riparare un iPhone 6 Plus si può arrivare a pagare circa 350 euro, se parliamo di un dispositivo che è completamente non funzionante ed Apple deve fartelo tornare “Come nuovo”.

Se vogliamo semplicemente sostituire il display del nostro dispositivo, o la batteria, la spesa è minore. Riparare lo schermo di un iPhone 6 costa circa 127 euro, mentre 140 per un iPhone 6 Plus. La batteria costa ancora meno. Meno di 80 euro per averne una nuova di zecca. Ricordiamo che i dispositivi Apple non sono come altri, dove puoi semplicemente rimuovere la scocca posteriore e cambiare manualmente e, facilmente, la batteria. Per questi dispositivi, bisogna avere degli strumenti adatti ma, soprattutto, avere dimistichezza.

Per quanto riguarda il display, non parliamo solo di un vetro crepato, ma anche semplicemente se non funziona il touch o il 3D Touch.

Ricordiamo inoltre che non dovete manomettere il dispositivi tramite il “Fai da te” o facendolo fare da persone non autorizzate.

Infatti, se il vostro dispositivo è ancora in garanzia, rischiereste di perdere questo servizio. Apple prima di riparare un dispositivo, fa tutte le verifiche per essere certi di poter intervenire, altrimenti verrete avvisati tramite mail.

Inoltre, se non avete un Apple Store nelle vicinanze, non vi preoccupate. Vi basterà contattare l’assistenza (telefonicamente). Un operatore vi dirà come preparare il vostro dispositivo che, il giorno seguente, verrà ritirato dal corriere.

Solitamente vi dicono di rimuovere le pellicole e, consiglio personale, conviene sempre formattare il proprio iPhone.

Quindi, salvate tutti i file importati sul vostro PC e formattate prima di mandare in assistenza, ovviamente, se potete eseguire questa operazione. Solitamente Apple impiega 1-2 settimane tra il ritiro del dispositivo, verifica, riparazione e spedizione al cliente.

Infatti il vostro dispositivo verrà rimesso a nuovo o, addirittura, sostituito con uno ricondizionato. In più, Apple regala 3 mesi di garanzia. Simbolo di correttezza e professionalità.

Se il vostro dispositivo non dovesse più essere in garanzia, vi consiglio di rivolvervi a negozi specializzati. In questo caso, potreste risparmiare qualcosina.

Infine esistono centinaia di tutorial su YouTube, dove viene spiegato come sostituire i vari componenti, ma questa scelta io la lascio ai più esperti (o audaci), perché si, è vero che in questo caso dovreste solo cambiare il “Pezzo”, ma rischiando di compromettere qualche altro componente.

Cosa preferite? A voi la scelta!

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.