Nel nuovo connettore Lightning si nasconde un chip sospetto

Apple Nuovo Connettore Lightning

Apple Nuovo Connettore Lightning

 

Chipworks, specialista in reverse engineering ha scoperto, aprendo il nuovo cavo prodotto da Apple, ha trovato un chip sospetto prodotto da Texas Instruments contrassegnato con il codice “BQ2025” che potrebbe servire per controllare quali periferiche vengano collegate attraverso il cavo, controllarne l’autenticità e quali flussi di dati ci passino attraverso.

Eccolo qui il chip visto da vicino che in teoria farebbe la spia.

Chip Lightning Apple

Ora vedremo se i cinesi, cosi abili nell’aggirare certe protezioni, riescano a capire a come aggirare questa nuova “protezione” che limiterebbe molto il mercato di tutte le miriadi di accessori che le aziende producono ogni anno senza l’autorizzazione di casa Apple.

Leave a Reply