Account di iTunes Hackerato: 4700 $ danno economico?

E ci sono ancora problemi di sicurezza per gli account di iTunes. Alcuni hacker nell’ultimo periodo si stanno divertendo nel trovare metodi per truffare gli utenti del più grande store di musica ed applicazioni online.

L’ultimo malcapitato  stato un tale Joey Bruce, americano, che, avendo associato ad iTunes il suo account di Paypal (metodo di pagamento online famosissimo in italia e disponibile come funzione per iTunes in America all’associazione del conto anzichè della carta di credito).

Grazie al collegamento fra Paypal ed iTunes che Joey Bruce, come molti altri americani ha, sono riusciti a comprare cinquanta volte una applicazione dallo store (app store) che costava 99,99 dollari, riuscendo così a prelevare ben quattromila e settecento dollari, una perdita davvero non indifferente.

Joey peraltro non è l’unico ad esser stato truffato di recente con la stessa tecnica: online si possno leggere altri utenti che si son visti sottrarre cifre che arrivano fino a mille dollari.

Ancora una volta si consiglia di associare al proprio account di iTunes una carta ricaricabile da tenere quasi sempre “scarica” o con poco credito per evitare truffe di questo genere, se abbiamo bisogno di comprare un app o qualcosa basterà poi ricaricarla della cifra che ci occorre.

La risposta da parte di Apple non si è ancora avuta, e dunque non si ha nessun commento ufficiale, se vuoi leggere l’altro articolo scritto poco tempo fa sui problemi di iTunes attaccato dagli hacker puoi leggere “iTunes attacchi hacker e misure di sicurezza“.

Joey Bruce, sul suo account di Twitter, ha scritto “Someone hacked my iTunes/Paypal act and drained everything from my bank account. Life is kicking me in the bal°° while I’m down.”…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.