iPad e Concorrenza: Tim Cook Si Esprime!

Tim Cook COO AppleUltimamente stanno nascendo tantissimi tablet concorrenti di iPad: ci ha pensato Motorola, RIM, Samsung, HTC, insomma tutti i colossi stanno producendo i loro tablet per far concorrenza all’iPad.

Ma ci stanno riuscendo davvero? Recentemente Tim Cook, COO della Apple, ha deciso di far sentire la sua voce.

Ultimamente infatti ha preso il comando di Apple per le operazioni di amministrazione della società e sta dimostrando la sua grinta e le sue capacità (che, a mio avviso, erano indiscusse, non per niente è sempre stato praticamente il vice di Steve Jobs).

E proprio recentemente, Tim Cook ha spiegato che alla luce del possesso del 90% del mercato dei tablet grazie ad iPad, secondo lui la concorrenza non riesce davvero ad eguagliare Apple e l’iPad per dei motivi che sembreranno ovvi, ma che i concorrenti non hanno ancora capito.

Tim Cook spiega che il problema per il quale iPad non ha rivali è dovuto alla grandezza del tablet (i tablet della concorrenza sono “troppo piccoli”) e con un sistema operativo che non è adeguato alle esigenze degli utenti, che riescono ad ottenere ancora oggi la migliore esperienza utente (user experience) dall’iPad.

I tablet che hanno come sistema operativo Windows? Sono pesanti, costosi, e la loro batteria dura davvero poco. E per Android? Anche lì Cook è più tosto severo, dichiarando che “al momento sono solo vapore”.

Inutile dire che moltissimi iPad user apprezzano moltissimo anche i materiali con cui è prodotto il tablet di Apple, che si distingue dai suoi rivali perchè “è di alluminio, non è plasticoso”.

Secondo te, iPad ha rivali? Lascia il tuo commento!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.