Il Fondatore di Siri Parla di Steve Jobs

0

Il fondatore di Siri, Dag Kittlaus, ha raccontato l’aneddoto del suo incontro con Steve Jobs, ve lo riproponiamo tradotto in italiano:

Tre settimane dopo il nostro lancio ho ricevuto una chiamata nel mio ufficio da qualcuno in Apple che diceva:”Scott Fostall vuole parlare con te, lui è il capo della sezione software di Apple”.

Io dissi, certamente…

Solo che al telefono non era Scott ma Steve. Steve non si faceva mai annunciare, non diceva mai dove stava andando o cosa stava facendo, per creare un’aurea di mistero. Quindi disse:”Dag, sono Steve Jobs.”

E mi invitò a casa sua il giorno dopo, io ci andai, passai 3 ore con lui davanti al camino facendo una surreale conversazione sul futuro.

Lui parlò del perché Apple era vincente e parlammo di come Siri stava andando. Lui era molto eccitato riguardo al fatto che… come potete immaginarvi era molto interessato in questo campo in generale ma, loro sono pazienti, cioè loro non saltano su una cosa se non sono sicuri di essere difronte a qualcosa di innovativo, lui sentiva che noi avevamo qualcosa di nuovo. Questa è stata l’attrazione.

Io sono stato molto fortunato. Ho avuto la possibilità di lavorare un anno con lui prima che si ammalasse veramente. Lui era veramente incredibile. Le storie che si raccontano sono vere. Tutte quelle storie sono vere!

Questa è l’ennesima testimonianza che mette un altro pezzettino al puzzle del carattere di Jobs, un genio dei nostri tempi.

[via 9to5Mac]

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.