Glossario Apple

Glossario Apple

Address Space Layout Randomization (ASLR): Funzione di protezione contro “buffer overrun” ed exploit. Consiste nel caricare in memoria programmi e librerie a indirizzi casuali, di conseguenza ogni attaccante dovrebbe indovinare dove potrebbe essere la funzione che ha deciso di attaccare.

DFU Mode: (Device Firmware Upgrade), è il processo mediante il quale viene messo in ripristino il device tramite il caricamento del firmware, compare una schermata nera nell’iPhone.

Ecid/Shsh: Acronimo di “Exclusive Chip IDentification, numero di 16 cifre che identifica il chip del dispositivo. Durantei l ripristino iTunes controlla sempre tramite ECID se il firmware che si sta installando è l’ultimo disponibile. Saurik,il padre di Cydia, consente di salvare l’SHSH del firmware corrente sui suoi server in modo da poterlo utilizzare in futuro qualora, una volta jailbreakkato l’iPhone o il device, si decida di fare un downgrade del firmware. Il miglior programma per salvare l’SHsh sui server di Saurik ed in locale sul proprio PC o Mac è considerato Tiny Umbrella

Exploit: L’Exploit è un codice che sfrutta un bug (vulnerabilità o “insetto”) presente nel firmware e che porta all’acquisizione di privilegi di root di un sistema.

Eta: (Estimated Time of Arrival), indica generalmente, nel mondo del Jailbreak, il tempo necessario al rilascio di un tool per il Jailbreak.

Factory Unlocked: Sono quei devices della Apple privi di blocco da parte di carrier (operatori) telefonici e che possono essere utilizzati con qualsiasi SIM Card.

Firmware: E’ il sistema operativo che fa funzionare l’intero device. Ogni Firmware aggiorna tutte le funzioni del cellulare ed apporta generalmente diversi miglioramenti, durante l’aggiornamento del Firmware viene aggiornata anche la Baseband.

Firmware Baseband (o Modem): Si tratta di un bootloader che permette di far funzionare la parte telefonica di un device (ed è fondamentale per questa funzionalità del device). La baseband si occupa anche di regolare e controllare il blocco del device con un operatore specifico. Per far funzionare la parte telefonica bloccata bisogna dunque procedere all’unlock.

Hacktivation: Applicazione necessaria per accedere alla Springboard, usata generalmente per gli iPhone bloccatid a uno specifico Carrier (operatore telefonico).

Iboot: E’ una componente Hardware installata all’interno dei devices della Apple che si occupa di controllare il regolare avvio delle altre periferiche in fase di accensione e/o di riavvio del terminale.

Jailbreak: Processo mediante il quale vengono eliminate le restrizioni presenti nei devices Apple, permettendo l’accesso ai file di sistema e l’installazione di applicazioni di terze parti. Il Jailbreak consente inoltre di utilizzare e modificare dei files originali preenti nel device per ottenere nuove funzioni. Non è da considerare pirateria.

Jailbreak Monte: Nuova procedura di Jailbreak utilizzata nel tool sviluppato da redsn0w 0.9.7b1. Oltre all’ultimo firmware viene utilizzato anche il firmware precedente, permettendo di installare un Jailbreak Untethered (questa metodologia permette inoltre di non bruciare ulteriori Exploit).

Jailbreak Tethered: Tipologia di Jailbreak che rimane attiva e funzionante fino al successivo spegnimento o riavvio del device. Per poter riutilizzare il device dopo lo spegnimento / riavvio è necessario collegarlo nuovamente al PC o al Mac.

Jailbreak Untethered: Tipologia di Jailbreak che rimane attiva anche se il device si spegne o si riavvia.

Reboot: E’ l’operazione di riavvio del device.

Recovery Mode: E’ il metodo di ripristino tramite il quale viene caricato il sistema opertivo (Firmware) all’interno del device. Si riconosce attravero la comparsa sul display del logo di iTunes con il cavetto. A volte il Recovery Mode può non andare a buon fine, in questi casi occorre portare il device in Dfu per effettuare il ripristino.

Unlock: E’ il processo mediante il quale viene “Sbloccato” il device che sarà così fruibile tramite qualsiasi SIM Card, non perforza del carrier (operatore telefonico) di provenienza (o presso il quale abbiamo acquistato il device). Questo processo viene effettuato attraverso il “daemon Ultrasn0w”. Esistono tuttavia alcuni casi nei quali l’iPhone può essere Factory Unlocked.