FoxConn: Robot Al Posto Degli Operai? Agosto 2011

black friday amazon

foxconnA quanto pare la Foxconn, partner di Apple nella produzione e nell’assemblaggio dei prodotti, vuole licenziare parte del personale (ovvero degli operai), che peraltro vivono in condizioni non ottimali, per sostituirli con dei Robot.

La dichiarazione è arrivata nelle settimane scorse da Terry Gou, che è il presidente ed il fondatore di Foxconn: nei prossimi tre anni verranno inseriti in azienda ben un milione di robot.

La notizia, ironia della sorte (o cosa?), è stata data durante una festa per i lavoratori che la Foxconn ha tenuto la settimana scorsa: Terry Gou dice di dover fronteggiare il problema dei costi della mano d’opera (che crescono) e della scarsa efficienza che si raggiunge con le persone (???) che devono svolgere operazioni “meccaniche”.

La speranza è quella che i robot si occuperanno esclusivamente di operazioni come verniciatura/assemblaggio.

Da notare che la Foxconn ha già al suo interno diecimila robot che arriveranno a trecentomila entro il prossimo anno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.