Foxconn ed Apple: Accordi e Produzione.

La Foxconn è una delle aziende più importanti nel campo della tecnologia: fra i suoi “clienti” infatti possiamo annoverare molti marchi importanti.

Per essere chiari la Foxconn è una azienda gigantesca che rifornisce, fra gli altri, Apple, Dell e Nokia (oltre ad assemblare e produrre diversi apparecchi anche per conto terzi). La Foxconn, con sede a Taiwan, è una fabbrica gigantesca che dà lavoro a ben 420.000 (quattrocentoventimila) e più persone.

Ultimamente la Foxconn è venuta “alla ribalta”, o meglio, ha molto fatto parlare di sè a causa dei numerosi suicidi che ci sono stati, ma il CEO dell’azienda, Terry Gou, ha spiegato che la media di suicidi nazionale cinese è pari a quattordici casi ogni centomila abitanti, e all’interno dell’azienda ci sono stati undici tentativi di suicidio, di cui solo nove si sono realmente compiuti.

Tutto questo ovviamente ha fatto scatenare un gran putiferio, e il problema, secondo molti esperti ed i rappresentanti sindacali, è dovuto principalmente dalle condizioni lavorative degli operai della Foxconn: secondo i rappresentanti sindacali il problema è dovuto da alcuni fattori:

  1. Gli operati della Foxconn non sono aderenti agli standard che sono stati emanati dal governo di Pechino;
  2. I ragazzi che hanno tentato il suicidio sono molto giovani (fra i 18 ed i 21 anni) e si farebbero influenzare dalle condizioni psicologiche degli altri colleghi;
  3. Gli operai sono costretti a lavorare per dodici ore al giorno, sei giorni la settimana, e assemblano dei prodotti che non potranno mai comprare a causa dei costi eccessivi.

Secondo Steve Jobs, che è stato il primo a mandare un team di esperti presso la sede della Foxconn, il problema dipende anche da un fatto di ambientazione: molti operai arrivano in azienda dall’entroterra, si ritrovano a lavorare per molte ore al giorno e non possono acquistare i prodtti che assemblano, Jobs ha dichiarato che in questi luoghi ci sono sicuramente dei problemi reali e si sta cercando di capire quali soluzioni attuare, si è già provveduto ad aumentare gli stipendi, nella Foxconn ci sono ristoranti, cinema, ospedali e piscine, ma evidentemente tutto questo non basta…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.