Bloomberg: FLA sta Trovando “Tonnellate di Problemi” in Foxconn

Dopo le prime positivissime dichiarazioni del presidente della FLA Auret van Heerden (riportate da Reuters), la FLA torna sui suoi passi.

In un ultima intervista a Bloomberg, lo stesso van Heerden, afferma che nella sua prima dichiarazione egli non si riferiva alle attuali condizioni di Foxconn ma piuttosto alle condizioni che lui ricordava quando ebbe, anni addietro, il suo primo contatto con la realtà di Foxconn.

Sull’attuale situazione si è invece espresso così:

“Stiamo trovando tonnellate di problemi. Credo che nel futuro prossimo assisteremo ad un annuncio molto significante.”

Quindi le buone notizie iniziali sarebbero state soltanto una sbagliata interpretazione delle parole del presidente van Heerden da parte di Reuters, e invece le condizioni dei lavoratori di Foxconn destano veramente preoccupazione.

La FLA pubblicherà i suoi report la prossima settimana direttamente nel sito dell’associazione, solo allora potremmo farci un’idea chiara su quello che i 30 ispettori hanno trovato.

Ovviamente vi terremo aggiornati sulla questione non appena avremo nuove news.

 

 


 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.