FLA: Apple e Foxconn Hanno Fatto Grandi Cose per Migliorare le Condizioni di Lavoro in Foxconn

Mesi addietro Apple, per affrontare lo scandalo sulle condizioni dei lavoratori in Foxconn, aderì alla FLA (Fair Labor Association), e insieme a Foxconn si impegnò di sopperire a tutte le mancanze segnalate dall’agenzia in termini di condizione e qualità del lavoro.

Ieri la FLA, in un comunicato stampa, si dice soddisfatta del lavoro svolto da Apple e Foxconn per porre rimedio alle critiche condizioni di lavoro all’interno dei campus di Foxconn. Secondo il comunicato stampa ufficiale le due società hanno risolto 195 problematiche segnalate a marzo dai periti della FLA e altri 89 problemi sono in fase di soluzione entro una data prestabilita. Rimarrebbero ancora 76 problematiche da affrontare, ma secondo la tabella di marcia imposta dalla FLA le due società hanno ancora il resto del 2012 per completare l’opera.

“La nostra verifica mostra che i cambiamenti necessari, come le immediate misure di sicurezza a salvaguardia della salute, sono stati fatti. Ci riteniamo soddisfatti del fatto che Apple ha fatto più del suo dovere per permettere a Foxconn di essere in linea con il piano d’azione, incluso l’accordo per riformare il programma di politica interna dell’azienda.”

Queste le parole di Auret van Heerden, CEO della Fair Labor Association.

[via 9to5Mac]

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.