Consigli di Sicurezza iOS9 (Contro Malware KeyRaider)

0

Consigli di Sicurezza iOS9 (Contro Malware KeyRaider) – Norton ha pubblicato una serie di consigli che riguardano i device della Apple. Secondo alcune ricerche condotte da Symantec e pubblicate nell’ultimissimo Security Threat Report, l’84% delle vulnerabilità per dispositivi mobile riguardano iOS.

I dati sono molto interessanti: se è vero che l’84% delle vulnerabilità rintracciate su mobile arriva su iOS, probabilmente bisogna fare di tutto per mettere al sicuro i nostri iPhone, i nostri iPad e sopratutto la nostra privacy!

Si tratta di una famiglia di malware nota con il nome KeyRaider, e questa tipologia di Malware ha già compromesso numerosi account, ma solo di utenti che avevano effettuato il Jailbreak su iPhone.

Norton ha pensato di raccogliere un elenco con alcuni consigli sulla sicurezza in occasione del rilascio di iOS 9, e più in dettaglio:

bidoo
  • Ricorda di utilizzare una password forte ed unica per il tuo ID Apple: adesso è possibile scegliere password con codici fino a sei caratteri (mentre prima ne avevamo a disposizione solamente quattro). Ricorda di utilizzare password composte da lettere e numeri, possibilmente inserendo anche simboli, per rendere un pò più difficile il rintracciamento della tua password e proteggere i dati;
  • Abilita l’autenticazione in due fattori: si tratta di una importante modifica sulla sicurezza estesa sia ad iTunes che ad iCloud: adesso potrai inserire non solo la mail e la password quando effettui il login, ma anche il codice di verifica che viene inviao ad un numero di cellulare;
  • Disabilita l’accesso a Siri dalla schermata di blocco: a volte tramite Siri si riesce a bypassare il sistema di sicurezza ed il blocco dell’iPhone. Non permettendo l’utilizzo di Siri con lo schermo bloccato potrai impedire, in maniera semplice, attacchi che sfruttano hack su Siri.

All’interno del blog di Symantec sono presenti altri numerosi consigli, e poi è stato fornito anche questo video:

Se ti è piaciuto l’articolo ricorda di condividerlo sui social ed iscriverti alla nostra newsletter gratuita!

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.