Come comandare un PC / Mac a Distanza?

come comandare un pc mac a distanza

Come comandare un PC / Mac a Distanza? – Hai bisogno di controllare un computer a distanza, ma non sai come fare? Sai che è semplicissimo! Per scoprire come comandare un PC a distanza, continua a leggere la nostra guida.

Infatti, in questa semplicissima guida voglio proporti l’utilizzo di specifici software gratuiti che, semplicemente, ti possono aiutare a comandare un computer a distanza. Dunque, se anche tu sei finito in questa pagina per capire come comandare un PC a distanza, sei nel posto giusto, perché ti voglio aiutare in questa operazione!

Ovviamente, in molti si daranno per spacciati, perché non in grado di fare un’operazione del genere, ma non ti preoccupare perché si tratta di un’impresa davvero semplicissima, anche per tutti coloro che sono alle prime armi nell’utilizzo di un computer.

Di fatti, seguendo le informazioni che voglio darti, potrai riuscire a controllare a distanza sia un normale computer Windows che un Mac.

Software Controllo Computer a Distanza: Join.me

Sei alla ricerca di un programma parzialmente gratuito per controllare il tuo PC o Mac a distanza e, magari, desideri scaricare un software che disponga di pochissime configurazioni, in modo da non incasinarti troppo?

Bene, allora ti propongo Join.me. Grazie a questo programma, infatti, tutti gli utenti possono eseguire una condivisione del desktop del proprio computer, in maniera abbastanza semplice.

join.me come si usa

Devi sapere che questo programma dispone di una versione gratuita e una a pagamento. Per quanto concerne quella gratuita, devi sapere che questa non contiene tutto l’occorrente, ma anzi si caratterizza da numerose limitazioni.

Ovviamente, puoi disporre di tutti gli accessori necessari acquistando la versione Pro del software.

Ti consiglio di acquistare la versione completa per evitare tutte le seccature dovute alle limitazioni, come per esempio la partecipazione alla condivisione del desktop del tuo computer fino a circa 3 utenti contemporaneamente.

Per di più, grazie alla versione a pagamento, avrai la possibilità di poter trasferire ogni file che desideri e condividere il desktop del tuo personal computer, senza alcun controllo remoto da parte degli utenti associati.

Sei fuori casa e non hai la possibilità di utilizzare un altro computer per il controllo da remoto? Sai che puoi scaricare l’applicazione di Join.me dal tuo smartphone, semplicemente accedendo al tuo store virtuale iOS ma anche Android? Semplicissimo!

Se sei intenzionato a utilizzare questo software per comandare a distanza il tuo PC, allora ti consiglio di scaricare la versione gratuita del programma che ti ho appena proposto. In questo caso, hai la possibilità di scaricare il programma direttamente dal portale ufficiale online.

Al centro dello schermo si trova il pulsante Inizia: premilo! Nella pagina che ti comparirà davanti, devi creare il tuo account gratuito tramite l’inserimento del tuo indirizzo di posta elettronica e una password.

Ovviamente, spunta la casella riguardante le condizioni d’uso del software. Subito dopo, premi il pulsante Inizia e termina la procedura di registrazione del tuo account.

A questo punto ti troverai in una nuova pagina, qui ti verrà chiesto di avviare o partecipare a una condivisione dal desktop del tuo computer.

Clicca, quindi, sul tasto arancione che si caratterizza dal simbolo di un triangolo. In questo modo puoi scaricare il tool per la condivisione del desktop in modalità remota.

Dunque, dopo aver scaricato il file di Join.me.exe, premi su di esso e potrai iniziare a utilizzare semplicemente e velocemente il tuo software. Hai aperto il programma? Hai notato una barra degli strumenti? Questa ti serve per raccogliere ogni strumento a disposizione del programma stesso.

Dopodiché noteria una finestra con un collegamento da condividere agli utenti ai quali desideri mostrare il desktop in modalità remota.

Quindi, puoi segnare il codice nel link: join.me[codice numerico] o anche quello che trovi sulla barra degli strumenti, in modo da consentire agli altri utenti l’accesso al tuo desktop da remoto.

In questo momento, il desktop del tuo computer è condiviso in remoto e sarà disponibile in ogni momento all’accesso degli altri utenti.

Ogni utente partecipante che dispone del link da te precedentemente condiviso, dovrà semplicemente cliccare su questo per poter aprire nel proprio browser un’altra pagina contenente al suo interno il desktop del tuo PC.

Se gli utenti partecipanti, allora dispongono del codice identificativo, avranno la possibilità di raggiungere il portale ufficiale di Join.me e premere il tasto Partecipa a un meeting. Quindi, bisogna digitare il PIN che dispongono e premere Partecipa.

Tutti gli utenti partecipanti, quindi, potranno entrare nella sessione presente, e noteranno la presenza di un simbolo sul lato destro dello schermo.

showmypc controllo da remoto

In tutti i casi hai la possibilità di poter gestire gli utenti che stanno partecipando alla sessione tramite la lista disponibile, cliccando sul simbolo di un omino, che si trova a sua volta nella barra degli strumenti superiore.

Dopo che avrai terminato il processo di condivisione del tuo desktop, tutti gli utenti partecipanti potranno uscire chiudendo semplicemente la scheda del browser.

Se desideri bloccare la condivisione, devi selezionare la voce X che si trova nella barra degli strumenti e cliccare di conseguenza sul tasto Esci.

Software per Comandare un PC a Distanza

Naturalmente, per controllare il proprio computer a distanza, che sia un PC Windows o un Mac, esistono molti altri programmi. Trovi difficoltà con Join.me? Perché non scegli un altro software? Voglio proportene altri!

ShowMyPC, è uno fra i migliori programmi da utilizzare nel caso di controllo remoto da computer. Proprio come Join.me anche questo programma è gratuito e ti permette di poterlo utilizzare in maniera molto semplice.

Nel caso dovessi utilizzare il programma per scopi commerciali, allora devi disporre dell’apposita licenza. Dunque, questo software per il controllo desktop da remoto, è disponibile con un client idoneo per computer Windows, ma anche per i PC macOS e Linux.

Tra i vari programmi ti propongo anche Chrome Remote Desktop, anch’esso gratuito. Questo speciale strumento di condivisione del desktop, è di semplice utilizzo, infatti, si installa facilmente sul proprio browser Chrome.

Trattandosi di un browser multipiattaforma, anche l’estensione da Chrome potrà essere utilizzata per device con sistemi operativi Linux, Windows e Mac.

In questo caso, puoi persino scarica l’app completamente gratuita dal tuo store virtuale, sempre a seconda del tuo sistema operativo: iOS o Android.

TeamViewer è un altro programma non a pagamento che, però, puoi utilizzare solo per scopi personali. Questo rinomato software presenta al suo interno moltissimi strumenti da poter utilizzare per controllare un computer a distanza.

Questo programma è facilmente scaricabile dal portale ufficiale e presenta diverse versioni: una per Windows, una per macOS, una per ChromeOS, Linux, Android, Windows 10 Mobile, BlackBerry e iOS.

teamviewer controllo da remoto

Dunque, controllare e comandare il proprio computer a distanza diventa un gioco da ragazzi anche per i meno esperti! Grazie a questi e a molti altri programmi gratuiti, quindi, potrai agire in maniera molto semplice e modificare tutto quello che non va sul tuo computer, anche se non sei in casa!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.