Come avere biglietti da visita perfetti

Come avere biglietti da visita perfetti

Biglietti da visita perfetti? Sì, subito! Il biglietto da visita è uno strumento fondamentale nel mondo del lavoro e non solo.

Per fare in modo che svolga il suo compito, deve però essere realizzato nel migliore dei modi, sia per quanto riguarda l’aspetto grafico che per i contenuti. Il biglietto da visita perfetto (per info https://www.tecnograficarossi.it/biglietti-da-visita) deve infatti contenere le informazioni fondamentali di contatto e soprattutto deve attirare l’attenzione, per farsi ricordare e quindi ricontattare.

Primo passo: i contenuti

Inserire contenuti nel biglietti da visita può sembrare un’operazione facile ma occorre prestare comunque attenzione. Senza dubbio nome, cognome e posizione lavorativa non devono mancare, così come i principali recapiti tramite cui essere contattati.

Attenzione però alla scelta:

  • numero di telefono (ufficio e/o mobile);
  • indirizzo mail;
  • indirizzo profilo LinkedIn;
  • contatto Skype.

Linkedin è il social network dedicato al mondo del lavoro, aggiungere il vostro profilo al biglietto da visita è un’arma in più a vostro favore. Attenzione però con gli altri social network: a seconda del settore professionale, scegliete con cura quale profilo inserire, e se inserirlo.

Secondo passo: grafica e formato

L’occhio vuole la sua parte: la grafica del biglietto da visita dovrà quindi colpire il vostro interlocutore. Solo così infatti potrete fare un’ottima impressione e soprattutto farvi ricordare per essere ricontattati.

Attenzione quindi a:

  • formato (classico rettangolare, quadrato, formati speciali);
  • fronte e retro;
  • inserimento di loghi.

Per quanto riguarda l’inserimento di loghi e font, occorre valutare la leggibilità dei contenuti. I font quindi devono essere chiari e leggibili, mentre l’utilizzo dei colori deve rispettare le basilari regole dei contrasti.

Terzo passo: stampa biglietti da visita

Ultimo ma non meno importante step è la stampa dei biglietti da visita. Il risultato finale dipende in maniera decisa dalla qualità della stampa che deve essere di alto livello.

È possibile scegliere diversi tipi di carta, da quella ruvida a quella opaca; importante anche il tipo di grammatura per biglietti più o meno spessi.

Per chi opta per biglietti da visita originali, è possibile inoltre ricorrere a tecniche speciali come la stampa in rilievo. Per un biglietto da visita perfetto.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.