Calibrazione Batteria iPhone: Guida Completa

black friday amazon

Calibrazione batteria iPhone – Si può verificare che la batteria dell’iPhone, dopo un certo numero di cicli di carica e scarica, non sia più attendibile.

Se il tuo iPhone inizia a scaricarsi in poco tempo o, peggio, l’indicatore non è in grado di assicurare valori precisi del livello di carica per cui improvvisamente il telefono si spegne.

Spesso questo tipo di problema non necessita l’intervento di un tecnico ma semplicemente di una calibrazione che si può effettuare in poco tempo senza interventi esterni.

Va ricordato però che la calibrazione deve essere un’operazione da fare in maniera regolare ma non frequente: meglio aspettare uno o due mesi tra una calibrazione e un’altra.

Calibrazione Batteria iPhone Come si fa?

In questo post verranno evidenziate le modalità di calibrazione di alcuni iPhone, in particolare del 6 e del 5, nonché fornite indicazioni generali sulla calibrazione per tutti i melafonini.

Calibrazione batteria iPhone 6

Per una corretta calibrazione della batteria di un iPhone 6 è necessario per prima cosa scaricare completamente la batteria, in modo che il dispositivo si spenga.

Una volta spento è necessario lasciarlo in questo stato per un paio d’ore, poi riaccenderlo e attendere che si spenga nuovamente: in questo modo si avrà la certezza che la batteria sia completamente scarica.

Per scaricarlo vi basterà fare uso delle varie funzioni: potrete navigare o ascoltare musica a lungo e, se la batteria è compromessa, durerà veramente poco.

Una volta assicurati che essa ha raggiunto lo zero e quindi risulta completamente scarica, potrete ricaricarla normalmente, meglio se mantenendo il telefono spento.

Il tempo necessario per la carica può variare ma dovrebbe aggirarsi intorno alle tre ore.

Calibrazione batteria iPhone 5

La calibrazione della batteria dell’iPhone 5 prevede un procedimento simile a quello già visto per il melafonino 6.

Per prima cosa, quindi, è necessario fare scaricare completamente la batteria, assicurandosi di utilizzare il telefono fino a che non si spegne perché ha raggiunto lo zero percento di carica.

Una volta spento si dovrà lasciare il telefono in questo stato per un paio d’ore e provare a riaccenderlo in modo da avere la certezza che non sia rimasta della carica residua.

Il passaggio successivo sarà quindi quello di mettere in carica il telefono fino a che non avrà raggiunto la carica massima del cento percento.

Questa operazione può avere una durata di circa quattro o cinque ore e andrebbe effettuata a telefono spento.

Risparmiare Batteria iPhone

Per evitare che la batteria si consumi rapidamente lasciandovi con il telefono spento in momento di necessità può essere utile sapere come fare a risparmiare la batteria.

Per prima cosa si può procedere all’attivazione della funzione di risparmio energetico, che riduce il consumo della batteria.

Un’altra operazione è quella di disattivare la geolocalizzazione: il GPS sempre attivo, infatti, consuma un’elevata quantità di carica.

Infine, è possibile disattivare gli aggiornamenti e tutte quelle funzioni che partono in automatico.

Se quest’articolo ti è stato utile condividilo sui social, oppure se vuoi aggiungere qualcosa o fare domande usa i commenti qui sotto.

Supporta Apple Notizie.it condividendo quest’articolo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.