Alcuni ex Ingegneri Apple Stanno Sviluppando la Nuova App di Facebook, Rilascio Ufficiale tra 2 Mesi

In Giugno, il New York Times, riportava che Facebook sta lavorando per riscrivere da zero la sua App per iOS, in modo da risolvere i grossi problemi di velocità ed usabilità di cui soffre la versione attuale. La lentezza e le problematiche della versione attuale derivano dal fatto che l’App non è scritta totalmente in Objective-C (il linguaggio di programmazione tipico per iOS) ma contiene una struttura scritta in HTML 5, ovvero un linguaggio per il web, che da un lato ha dei vantaggi, come quello di poter effettuare delle modifiche all’applicazione di cui gli utenti possono subito usufruire, senza dover rilasciare aggiornamenti. Però ha anche degli aspetti negativi, uno dei quali è soprattutto la velocità.

La nuova App, dicevamo, verrà scritta totalmente in Objective-C, garantendo delle ottime prestazioni.

Nel primo report si diceva che questa App sarebbe stata pronta per il mese di Luglio, ma Luglio è giunto al termine e della nuova App di Facebook ancora nessuna traccia…

Recentemente Bloomberg riporta che questa nuova App sta effettivamente arrivando, ma non verrà resa disponibile prima di “un paio di mesi”. Inoltre il report sostiene che il primo rilascio non sarà comunque quello definitivo, poichè l’ultimazione dei lavori di sviluppo della nuova App è prevista per il 2013.

Da sottolineare è anche il fatto che Facebook, per sviluppare questa nuova App, ha assunto una serie di ex ingegneri Apple. Solitamente per questi argomenti vige una certa atmosfera di segretezza, invece questa volta Bloomberg rende pubblici i nomi degli ex ingegneri Apple passati a Facebook: Mike Matas, Greg Novick, Tim Omernick, Chris Tremblay, e Scott Goodson.

Un’altra interessante nota di questo report è quella sui crescenti rumors su un possibile accordo tra HTC e Facebook per lo sviluppo di un Facebook-Phone. A quanto pare infatti, gli ex ingegneri Apple, stanno lavorando anche allo sviluppo di un software proprietario per il telefono di Facebook.

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.