Rumors Apple Dicembre 2010

Rumors apple

E’ arrivato l’ultimo report dei rumors girati per il web in questo 2010, il report di Dicembre, e dall’anno prossimo si ricomincerà con tante novità in casa Apple, per adesso vediamo quali sono state le “ultime voci” dell’anno sui prodotti Apple, i brevetti, le news e le smentite…

Brevetti:

A quanto pare è vivo l’interesse per portare la radio all’interno di iPhone. E’ stato presentato un brevetto che mostra l’utilizzo di una radio AM/FM all’interno del’iPhone, probabilmente questa funzionalità sarà disponibile sul prossimo iPhone 5 (o magari grazie ad un aggiornamento anche su iPhone 4?).

La radio non sarà una banale radio, ma avrà una interfaccia molto particolare che permetterà di inserire altre funzionalità (comprare brani su iTunes grazie al riconoscimento RDS, offrire streaming in differita ed altro ancora).

E se ti dicessi che alla Apple pensano ad uno schermo 3d fruibile senza gli occhialini? Lo schermo brevettato farebbe uso del direzionamento dei vari pixel in maniera tale da creare un’immagine per l’occhio sinistro ed una per l’occhio destro, creando così un effetto di terza dimensione.

Un sistema per condividere le applicazioni tramite il sistema NFC: questo uno dei brevetti presentato che mostra questa opzione. Sarà anche possibile creare liste di applicazioni.

Si parla già dell’iPhone5, che si suppone abbia un design completamente differente (o comunque molto differente) rispetto all’iPhone 4, ed a quanto pare un nuovo brevetto della società mostra come sia stata prevista l’antenna dietro al logo della Apple in vari prodotti, fra cui “iPhone” e Macbook.

Le nuove tastiere dei prodotti Apple potrebbero essere retroilluminate con diversi colori. La società ha portato un brevetto in cui ha pensato di applicare un led per ogni tasto e di conseguenza illuminare i tasti in base alle funzionalità (la tastiera potrebbe diventare dinamica e illuminare aree diverse in base all’applicazione utilizzata).

Nelle prossime versioni che verranno rilasciate di iOS potrebbe essere implementato un sistema per gestire le code delle risponderie automatiche: gli iPhone riusciranno a capire quando il telefono è in attesa di parlare con un operatore ed invitare l’utente a fare altro, per poi riprendere la chiamata attraverso un segnale acustico quando risponderà un operatore.

Controlli vocali contestualizzati a seconda di ciò che si sta facendo: se ad esempio si entra in Mail il sistema riconoscerà l’applicazoine e comprenderà più facilmente i comandi vocali.

Mag Safe: per chi non lo sapesse è il sistema attraverso il quale, magneticamente, si attacca il caricabatterie al Mac. E la Apple vieta ai produttori di accessori di produrre batterie esterne per Mac, ma allo stesso tempo si pensa già all’evoluzione del Mag Safe, in un brevetto infatti si vede come sia stata integrata la fibra ottica nel cavo, in questo modo oltre ad alimentare il computer si potranno anche scambiare informazioni (sistema del tutto simile al Light Peak di Intel).

Può capitare a volte, scattando le foto con gli iPhone, che queste vengano mosse, per risolvere il problema la Apple ha presentato un nuovo brevetto che, sfruttando il principio delle foto in HDR (tre foto scattate in sequenza con diversi gradi di esposizione in maniera velocissima), si potesse risolvere il problema. Come? Scattando più foto contemporaneamente e scegliendo tramite algoritmo la foto meno sfocata.

Nuovo brevetto che permette la geolocalizzazione degli iPhone: sarà possibile raggiungere i “punti di interesse” se non si conoscono le strade attraverso la considerazione dei sensi di marcia delle strade ed il tempo che occorre per percorrere la strada.

Altro brevetto: un nuovo metodo per “tessere” diversi materiali fra loro (non si parla di tessuti ma di fibre di metallo e di vetro ad esempio) che permetterà di alleggerire il peso dei prodotti.

Prodotti:

L’universal dock, paccehtto che contiene una serie di accessori per iPod ed iPhone si rinnova, all’interno adesso è possibile trovare, oltre al pratico dock per ricaricare e sincronizzare i dispositivi, anche il telecomando Apple remote in alluminio (nella precedente versione il telecomando era bianco), i nuovi cavi ed i nuovi adattatori. Il costo dell’universal dock è di 55 euro.

Ping, il social network integrato in iTunes, è stato definito da Business Insider uno dei 15 flop più grandi in tema tecnologico del 2010. Per rilanciare Ping la Apple ha però pensato di sfruttare “Much too soon”, il nuovo inedito di Michael Jackson che, neanche a dirlo, sarà disponibile in anteprima su Ping. Chi vorrà acquistarlo dovrà iscriversi a Ping. Personalmente non penso che questa possa essere una soluzione valida per attrarre più utenti!

MobileMe cambierà nel 2011: dopo che la Apple ha deciso di offrire gratuitamente il servizio Find My iPhone, Jobs ha dichiarato che MobileMe si migliorerà molto nel 2011.

Apple TV ha dei problemi a livello di streaming: in sostanza i server della Apple, situati in North Carolina, non riescono a rispondere a tutte le richieste velocemente e questo causa dei problemi nella fruizione dei film: c’è chi ha dovuto attendere 10 ore di download per vedere un film, e l’AppleTv funziona solo on demand, di conseguenza non è possibile scaricare su una memoria i film.. La Apple ovviamente sta già lavorando per risolvere il problema.

Software:

Nuovo aggiornamento per Snow Leopard in attesa di Lion, il nuovo sistema operativo della Apple. I primi del mese la Apple ha mandato agli sviluppatori la beta dell’aggiornamento 10.6.6 (probabilmente ci saranno delle novità per quanto riguarda il Dock, Open Gl e lo Spotlight, forse anche con il supporto al Mac App Store).

E’ stato rilasciato i primi di dicembre l’aggiornamento 2.’ per il firmware EFI dei MacBook Air per risolvere alcuni “rari problemi” che provocavano la visualizzazione dello schermo nero o l’assenza di risposta al riavvio…”.

Azienda:

Sebbene in molti lo descrivano come un tiranno pazzo e burbero, Steve Jobs secondo diverse indagini di mercato sulle società della Silicon Valley è il CEO più amato (sono moltissimi ad approvare l’operato di Jobs), seguito da Zuckerberg (creatore di Facebook) ed Eric Schmidt (Google).

Negli Stati Uniti l’organo di vigilanza della Borsa si chiama SEC, e questo mese ha arrestato quattro persone fra cui Walter Shimoon che pare avesse passato delle informazioni sull’iPhone 4 al fine di anticipare gli andamenti del mercato di Borsa.

E’ ufficiale, il Mac App Store aprirà il 6 Gennail 2011. All’interno diversi software gratuiti ed ovviamente applicazioni a pagamento.

Novità:

Sta per aprire il nuovo Mac App Store, il negozio di applicazioni online di Apple, e gli sviluppatori sono già pronti a vendere le applicazioni e prendere il 70% sul prezzo dell’applicazione. A quanto pare però all’interno del Mac App store ci saranno solo i software in versione completa, mentre per trial e demo gli sviluppatori sono stati invitati ad utilizzare le proprie pagine web. Dunque le applicazioni gratuite saranno disponibili principalmente fuori dal circuito del Mac App Store.

La Apple ha deciso di non fornire più agli sviluppatori informazioni in merito agli apparecchi che utilizzano un software (se hanno o meno il Jailbreak), nè tantomeno limitare le funzioni ed invitare gli utenti a non usare iPhone Jailbreakkati. Con l’ultimo aggiornamento ad iOS 4,2 Apple ha rimosso le API che permettevano di verificare se il telefono era Jailbreakkato. Probabilmente questa decisione è stata presa dopo che il Copyright Office ha dichiarato chequesa pratica non era legale.

Foxconn, azienda che assembla componenti elettronici per la Apple (oltre che per HP, Sony ed altre aziende) ha assunto altri dipendenti a basso costo ed è diventata la società privata più grande per quanto riguarda il numero di dipendenti (o di personale): ad oggi infatti ci sono un milione di dipendenti a lavorare per l’azienda.

Varie:

Graeme Devine, l’uomo che era a guida dell’iPhone game team nel ruolo di aiutare gli sviluppatori nella creazione di giochi per iPhone migliori (sfruttando le potenzialità del firmware iOS, le notifiche push ed il multitouch) ha deciso di mettersi in proprio per realizzare applicazioni per iPhone ed iPad.

Steve Jobs a dicembre è stato nominato personaggio dell’anno da “Sette” del Corriere della Sera; è stato nominato uomo dell’anno anche sul Financial Times e Barack Obama lo ha descritto come il simbolo del sogno americano: uomo partito da zero e diventato uno dei più ricchi al mondo.

Rumors Puri:

A quanto pare Apple sta per lasciare il suo partner delle schede grafiche, Nvidia, per passare, già dai primi giorni di Gennaio, ai chip grafici Sandy Bridge di Intel. In questo modo sarà possibile montare un unico modulo con processore e chip grafico, inoltre questi chip possono raggiungere il doppio della potenza degli attuali processori Nvidia.

2011 anno di novità: dovrebbero essere lanciati fra gennaio ed aprile i nuovi iMac ed i nuovi MacBook Pro che potrebbero essere ancora più grandi (o ancora più piccoli) con un prezzo leggermente più basso, processori Sandy bridget e scheda grafica integrata. Inutile dire che il 2011 sarà anche l’anno del rilascio di Mac Os Lion.

Leave a Reply