Rimborso Applicazioni App Store?

E’ possibile farsi rimborsare i soldi spesi su App Store per acquistare applicazioni che magari non ci hanno soddisfatto o che funzionano male?

Può capitare a tutti di acquistare una app per sbaglio o che magari è davvero superflua, e proprio per questo, sebbene si spendano pochi euro, qualcuno vorrebbe essere “risarcito”, o magari avere una sorta di garanzia “Soddisfatti o rimborsati”.

Proprio da questa esigenza nasce la voglia di alcune persone di chiedere un risarcimento: sì, perchè chiedere il rimborso all’Apple Store per alcune applicazioni è possibile, basta aprire iTunes, collegarsi sulla scheda dell’account, andare su Cronologia acquisti e selezionare l’applicazione per la quale vogliamo chiedere il rimborso, a questo punto tutto ciò che occorre fare è cliccare sulla voce “Segnala un problema”.

A questo punto infatti viene fuori una finestra all’interno di iTunes dove compare un form che chiede, fra le altre voci, il motivo per il quale noi stiamo chiedendo un rimborso.

Inutile dire che non vengono effettuati rimborsi per applicazioni che ricevono come segnalazione o richiesta di rimborso la motivazione che “l’applicazione non mi piace” o qualcosa di simile. Generalmente i rimborsi vengono effettuati da Apple se l’applicazione funziona male o se non permette un funzionamento perfetto del nostro device.

Dopo aver ricevuto il rimborso però non sarà più possibile utilizzare quella applicazione, almeno sui nostri account! Ovviamente non bisogna abusare di questa possibilità che la Apple propone perchè potremmo finire per non venire più ascoltati e dunque non ricevere un rimborso nel caso in cui acquistiamo qualcosa che davvero non funziona come dovrebbe o che presenta qualche bug o problema (che non viene risolto).

Cosa ne pensi? Racconta la tua esperienza con un commento!

Leave a Reply