Recensione Note 3 Neo: caratteristiche tecniche

recensione note 3 neo caratteristiche tecniche

Recensione Note 3 Neo: caratteristiche tecniche – Basato sul sistema operativo Android, con schermo touchscreen da 5.5 pollici, il Samsung Galaxy Note 3 Neo presenta un prezzo medio e alcune differenze dalla versione Note 3 per display, fotocamera, comparto hardware e memoria Ram. Andiamo a conoscere le sue caratteristiche e quello che ha da offrire agli utenti Android.

Per cominciare, il Note 3 Neo monta un display Amoled – HD da 5.5 pollici, con ottima luminosità soprattutto nel comparto multimediale.

Con determinate impostazioni software, gli utenti possono modificare a piacimento la gamma cromatica, trovando il settaggio migliore per le proprie esigenze.

Questo smartphone presenta un’eccellente sensibilità al tocco e anche un ottimo angolo di visione. Dato che si tratta di un Note, il suo schermo presenta anche la digitalizzazione Wacom che consente di sfruttare ogni funzionalità della S Pen.

Il comparto hardware di Note 3 Neo, presenta un processore Hexa Core di Samsung che appartiene alla famiglia Exynos modello 5260.

La CPU è formata da 4 core Cortex-A7 da 2.3 Ghz e altri 2 Core Cortex-A15 da 1.7 Ghz. La capacità interna standard del cellulare è da 16 GB con possibilità di ampliamento tramite scheda microSD. La memoria RAM invece è da 2 GB, che assicurano una buona fluidità complessiva.

Per quanto riguarda il comparto multimediale, Note 3 Neo dispone di una fotocamera da 8 megapixel dotata di falsh.

Il phablet Samsung è costruito con materiali notevoli, con una cover posteriore effetto pelle finta, che permette un ottimo grip, e plastica. Tuttavia, essendo dotato di un display da 5.5 pollici, questo Note 3 Neo non dispone di un’ergonomia massima, fortunatamente esistono delle soluzioni software, che permettono l’utilizzo con una sola mano.

Samsung Galaxy Note 3 Neo è basato su Android 4.3, e non vi sono notevoli differenze di software, gestione, utilizzo e programmi rispetto al Note 3.

Davvero interessante è la navigazione internet che risulta molto veloce e fluida. Inoltre, molto buona è anche la leggibilità dei contenuti, sebbene la risoluzione sia inferiore ai pannelli in Full HD. L’unica pecca riguarda la reattività in alcune app come la galleria.

Sicuramente è davvero apprezzata la qualità delle fotocamere, che risulta migliore nella camera frontale rispetto al Note 3. Di elevata qualità sono anche gli scatto fotografici con la fotocamera posta sul retro da 8 megapixel. Tuttavia il processore di questo dispositivo non è in rado di gestire la registrazione video con la doppia fotocamera.

Il tutto è supportato da una batteria da 3100 mAh, che garantisce un’eccellente autonomia, grazie soprattutto a un display che presenta una risoluzione inferiore.

Dunque, ci riferiamo a elementi davvero importanti e da tenere in considerazione per arrivare a fine giornata con almeno il 30% di carica, anche dopo un prolungato utilizzo.

Di qualità è anche l’audio che nella riproduzione dei brani musicali e di altri contenuti multimediali è completamente identico a quello di Note 3. L’unica pecca è il vivavoce, in quanto il device presenta uno speaker più gracchiante al livello massimo del volume.

Piuttosto completo è anche il comparto connettività, in quanto troviamo Wi-Fi, tecnologia LTE; NFC, Bluetooth, DLNA; e USB versione 2.0 con OTG.

Dunque, possiamo affermare che, Samsung Galaxy Note 3 Neo è un dispositivo mobile piuttosto interessante che offre il DNA Note senza dover rinunciare a troppo.

Su internet moltissimi sono gli store che lo vendono a prezzi differenti, quindi, prima di acquistarlo gira un po’ per il web, in modo da ottenerlo al prezzo migliore. Un’altra cosa che ti consiglio, prima di acquistare questo cellulare, è di andarlo a provare direttamente in un negozio, in modo da valutare le caratteristiche tecniche e tutto il resto.

Ultimo aggiornamento 2017-12-11 / Link di affiliazione /

Leave a Reply