Nuovi Mac e Flash: Novità Annunciate da Steve Jobs

A quanto pare la Apple si è un pò “stancata” dei tempi degli sviluppatori di Flash. Sì, perchè a quanto pare il flash player non sarà installato più sui nuovi Mac in produzione, a cominciare proprio dai nuovissimi MacBook Air, e man mano che si esauriranno le scorte dei vari Mac verrà rimosso anche da tutti gli altri prodotti.

La motivazione è chiara: il plugin Adobe Flash, da quanto ha riportato Gruber, ha fatto subire un pesante attacco l’anno passato alla Apple perchè il plugin installato era datato, e questo è dovuto al fatto che Adobe decide quando rilasciare i suoi aggiornamenti, e questi non coincidono quasi mai con i lanci dei nuovi prodotti della Apple, che di conseguenza frequentemente si trovano ad aver installato “vecchie versioni”del plugin di Flash.

Ed è proprio per questo che Bill Evans, il portavoce della Apple, fa sapere che tutti i Mac continueranno a supportare tranquillamente il flash, ma semplicemente da oggi, chi vorrà potrà scaricare l’ultima versione aggiornata di flash direttamente sul sito della Adobe, anzichè trovarsi con la possibilità di avere una vecchia versione di flash all’interno del suo nuovo mac.

In questo modo, spiega, saremo sicuri che gli utenti abbiano la versione più recente ed aggiornata. In questo modo inoltre, la Apple risolve anche eventuali problemi su bug dei plugin di Adobe, che dovranno essere risolti dalla stessa Adobe.

Leave a Reply