Miglior Monitor: Guida all’Acquisto

Miglior Monitor: Guida all’Acquisto- I monitor sono usciti un po’ dalla scena con la diffusione dei Notebook che hanno rappresentato una importante evoluzione verso la libertà di movimento mantenendo sempre la possibilità di avere

con se tutta la connettività e la potenzialità di un computer ma quando sei a casa un buon monitor ti permette di godere della visualità che lo schermo del tuo notebook non riesce a darti.

Se sei tra le persone che utilizzano ancora un computer fisso non puoi non essere consapevole di quanto sia importante avere un monitor adatto alle tue esigenze. Molte volte i monitor sono ancora ampiamente usati nei luoghi di lavoro, anche perché in molte grandi aziende esiste un grande elaboratore centrale cui tutti sono semplicemente collegati e necessitano, di conseguenza, di un monitor.

Anche tra le pareti della tue casa il giusto monitor ti può consentire, ad esempio, di godere al meglio dei tuoi Videogames o di vedere con la massima qualità possibile fotografie e video. Ma i monitor sono tutti uguali? Un monitor vale l’altro? la risposta può essere affermativa ma anche nello stesso tempo negativa, dipende dall’uso che ne devi fare.

La differenza tra Monitor

I Monitor si differenziano tra loro schematicamente in due modi:

  • Per le loro dimensioni
  • Per le caratteristiche tecniche costruttive

La maggior parte dei monitor in commercio usano schermi LCD cioè a cristalli liquidi con retroilluminazione a LED o a fluorescenza ma in ogni caso funzionano attraverso dei punti, i Pixel, a loro volta composti da tre emettitori di luce nei tre colori fondamentali, il rosso, il giallo e il blu che, attivandosi in diversa maniera e misura, creano un punto colorato.

Evidentemente il numero dei pixel, la loro densità sulla superficie, è direttamente proporzionale alla definizione dell’immagine, alla sua Risoluzione, quindi anche alla qualità complessiva dell’immagine che vedi.

Anche un’altra caratteristica è importante: il tempo di risposta del pixel, ossia la velocità con la quale cambia stato. Questo è importante se le variazioni nell’immagine sono rapide, consentendo al pixel di “stare dietro alla variazione di immagine”.

Un terzo parametro è relativo alla frequenza di aggiornamento dell’immagine che dà la coerenza con la dinamica del video. tecnicamente chiamato “Refresh rate“, è espresso in Hertz (Hz), l’unità di misura internazionale della frequenza. Quanto più è alta la frequenza di aggiornamento della schermata, tanto più sarà di qualità l’immagine che vedi.

La classificazione dei monitor

I Monitor LCD si suddividono ancora in base alle loro caratteristiche:

  • TN (Twisted Nematic) caratterizzati da tempi di risposta bassi e anche da un prezzo più basso nella media dei costi, sono particolarmente adatti all’uso per Videogames e per contenuti 3D
  • IPS (In Plane Switching) presentano colori migliori rispetto ai TN e anche maggiori angoli di visuale ma un tempo di risposta maggiori, quindi meno adatti a dinamiche rapide come quelle dei Videogames
  • VA hanno buoni angoli di visuale e buoni contrasti ma tempi di risposta alti e colori non proprio perfetti. Si tratta di una tipologia di monitor particolarmente adatti agli ambienti di lavoro o per l’utilizzo anche a casa se non viene usato prevalentemente per contenuti video o Videogames.

Come Scegliere il Monitor?

Come abbiamo visto, nella scelta del monitor giusto devi considerare innanzitutto l’utilizzo prevalente secondo le tue esigenze ma anche altre caratteristiche devono trovare considerazione. Tra queste la risoluzione e la dimensione, tenendo conto che questa deve essere adeguata alla distanza da cui guardi il Monitor. In genere la dimensione varia tra i 18 e i 30 pollici ma una dimensione intorno ai 21/22 pollici è mediamente adeguata

Tieni anche conto delle connessioni: la maggior parte dei monitor ha la possibilità di connessione attraverso VGA o CVI ma la preferibile è la connessione tramite HDMI. In ogni caso controlla la compatibilità con il tuo computer prima di acquistare il monitor.

Ultima caratteristica che ti consigliamo di considerare è relativa allo schermo: ce ne sono di lucidi e opachi. Quelli lucidi presentano colori più vivi e maggiore contrasto ma sono anche soggetti a maggiori riflessi; questi ultimi sono assenti negli schermi opachi ma si sacrifica vivacità dei colori e contrasto.

Rispetto alla risoluzione, trovi i monitor:

  • Full HD 1920 x 1080 pixel, ottimi per il gaming
  • Monitor 2K con 2560 x 1140 pixel, una risoluzione adeguata per foto e video
  • Monitor 4K, il meglio sul mercato, ottimo per contenuti multimediali, necessita, però, di essere supportato da un’ottima scheda video. ha risoluzione 3840 x 2160 ed è anche chiamato Ultra HD.

Quali sono i migliori Monitor

Quello dei Monitor è un intero universo, molte marche diverse e per ciascuna marca innumerevoli modelli con diverse caratteristiche e diversi prezzi, naturalmente. Desideriamo darti solo alcuni esempi di Monitor ma in questa selezione, che peraltro puoi trovare sul sito di Amazon, abbiamo volutamente tralasciato quelli di fascia altissima che sono talmente particolari e costosi da non suscitare interesse dei comuni utilizzatori.

Alcuni di tali monitor superano decisamente anche i 1000 Euro ma noi abbiamo deciso di illustrarti alcuni monitor di buona qualità e ottime prestazioni che possono rispondere all’esigenza della maggior parte dei lettori senza proporre spese davvero importanti. Tuttavia chi desiderasse orientarsi verso questi Monitor li può trovare sul sito di Amazon , vederlo, valutarlo, acquistarlo comodamente.

I Monitor selezionati

 

Tra i monitor che maggiormente ci hanno convinto nella categoria di quelli maggiormente adatti al Gaming, il Samsung CFG73, un Full HD con bassissimi tempi di risposta, estremamente adatto a video dinamici, con molti rapidi movimenti e con una buona riproduzione dei colori.

Buono anche l’angolo di visuale di 178 gradi. Il Refresh rate è di 144 Hz. Dotato di una comoda base che consente l’orientamento in inclinazione, rotazione e in altezza, proposto a 324 euro.

In Offerta!
Samsung C24FG73 Monitor Curvo VA da Gaming, 24' Full HD, 1920 x 1080, 144 Hz, 1...
64 Recensioni
Samsung C24FG73 Monitor Curvo VA da Gaming, 24" Full HD, 1920 x 1080, 144 Hz, 1...
  • Braccio a doppia cerniera per un posizionamento ottimale
  • Tempo di risposta ultrarapido: 1ms
  • Refresh rate a 144Hz per un gioco più fluido

Il monitor Samsung S22 F 350 convince soprattutto per il rapporto qualità/Prezzo piazzandosi tra i più economici. Questo non significa che sia scarso, ha uno spessore di soli 10 mm, un consumo ridotto, solo 20 Watt, 22 pollici Full HD. Il tempo di risposta è di 5 ms e il Refresh Rate di 60 Hz a soli 99,90 Euro.

In Offerta!
Samsung S22E200B Monitor 22'' Full HD, 1920x1080, 16.7 M di Colori, 5 ms, 60 Hz,...
108 Recensioni
Samsung S22E200B Monitor 22'' Full HD, 1920x1080, 16.7 M di Colori, 5 ms, 60 Hz,...
  • Monitor Business 21,5'' con risoluzione Full HD
  • Modalità eye saver per un alto confort visivo
  • Supporto VESA per posizionare il monitor a parete

Cambiamo marca ma restiamo su un nome conosciuto e di buona qualità: parliamo del monitor BenQ GW2270H, tra i più venduti su Amazon per il grande rapporto Quailità/Prezzo, a soli 129 Euro, ha display VA da 21,5 pollici, Full HD, dotato di due porte HDMI, 1 VGA e presa per le cuffie. Tempo di risposta, anche in questo monitor, di 5 ms.

In Offerta!
BenQ GW2270H Monitor VA, Display da 21,5' Full-HD, 2 Porte HDMI, Nero
527 Recensioni
BenQ GW2270H Monitor VA, Display da 21,5" Full-HD, 2 Porte HDMI, Nero
  • Display da 21,5" Full-HD
  • VA Panel angolo di visualizzazione 178°/178°
  • 1 porta VGA + 2 Porte HDMI

 

Vogliamo chiudere le proposte con un LG, il modello 25UM58 con un pannello in rapporto 21:9 Full HD Ultra large. Il pannello è di tipo IPS con elevati angoli di visione, da 25 pollici, dotato di funzione antisfarfallio. Tempo di risposta 5 ms e connettore HDMI. Proposto a soli 164,99 Euro.

In Offerta!
LG 25UM58 Monitor da 25', 21:9 UltraWide LED IPS, 2560x1080, Multitasking, 2x...
63 Recensioni
LG 25UM58 Monitor da 25", 21:9 UltraWide LED IPS, 2560x1080, Multitasking, 2x...
  • Monitor 25", UltraWide 21:9
  • Risoluzione 2560 x 1080 pixels
  • Pannello IPS per una visione ottimale da qualsiasi angolazione

Se, quindi, il tuo Monitor ti ha dato l’addio dopo tanti anni di onorato servizio oppure se hai deciso di passare ad un monitor maggiormente adeguato alle tue esigenze, magari al tuo nuovo computer che ha delle potenzialità per le quali il tuo vecchio monitor non era più adatto, ora ti abbiamo dato alcune indicazioni.

Non sono molto importanti le selezioni che ti abbiamo proposto, i fondo è nulla nell’ampio panorama di scelta che trovi su Amazon, quello che è davvero importante è che hai compreso quali sono gli elementi che distinguono diversi tipi di Monitor in modo da fare una scelta a ragion veduta, coerente con ciò che ti serve per non sprecare denaro.

Sarebbe, infatti, un peccato spendere del denaro e accorgersi a posteriori che ciò che hai acquistato non risponde a ciò che ti serviva, i soldi non si trovano per terra.

Ti siamo stati utili? Speriamo di si, facci sapere con un tuo commento e seguici su Facebook.

Ultimo aggiornamento 2017-11-19 / Link di affiliazione /

Leave a Reply