Mac Os X Lion Anteprima 2010

Durante il keynote del 20 ottobre Steve Jobs ha mostrato una slide con i nomi dei sistemi operativi di Apple, facendo notare che all’elenco dei felini mancava proprio lui: il leone, Lion. Inizia così la presentazione del nuovo sistema operativo di casa Apple.

Da quale concetto parte lo sviluppo di Lion? Ovviamente dalla integrazione con tutti i prodotti Apple, iPhone ed iPad in primis.

Il nuovo sistema è infatti perfettamente integrato con il tablet di Cupertino che ha spopolato durante il 2010. A questo punto del Keynote Steve Jobs cita le caratteristiche dell’iPad, ovvero il multitouch, l’App store, la schermata Home, le applicazioni full screen, l’auto slavataggio dei dati ed il ripristino all’avvio, e quindi si mette a spiegare cosa significa portare queste innovazioni all’interno di Lion.

Spiega subito che il multitouch sul portatile o sul Mac non è pratico: dai test effettuati in laboratorio è risultato poco ergonomico e gli utenti si stancano rapidamente.

In compenso è presentato il Mac App Store, dove si potranno cercare applicazioni per Mac ed acquistarle in pochi click, ovviamente le applicazioni hanno una licenza limitata al nostro mac. Ovviamente il Mac App Store funzionerà esattamente come l’App store: gli sviluppatori inseriranno le applicazioni realizzate ed i clienti le installeranno ed aggiorneranno velocemente. I 600.000 sviluppatori dovranno corrispondere il 30% sullle loro vendite ad Apple.

Exposè – Dashbord – Full Screen Apps – Spaces si ritrovano tutte sotto il Mission Control che permette di avere sotto controllo tutto ciò che avviene sulle scrivanie dei nostri Mac. Inutile dire che ci sono nuove gesture!

LaunchPad: è una nuova funzione che permette di visualizzare le applicazioni esattamente come avviene su iPad, su diverse pagine a seconda del numero di applicazioni installate. Le applicazioni sono inoltre state riscritte completamente per essere ottimizzate per i computer.

Lion sarà disponibile, da quel che si dice, dall’estate del 2011, e probabilmente conosceremo molte novità durante il prossimo WWDC, nessuna informazione è trapelata sul prezzo!

Puoi vedere una parte del Keynote dedicata al Mission Control e non solo nel video qui di seguito:

Come sempre largo spazio ai tuoi commenti!

Leave a Reply