Come funziona Apple Music?

Come funziona Apple Music?

Come funziona Apple Music? – Presentato durante l’ultimo Keynote della Apple, il WWDC, il nuovo Apple Music è arrivato in Italia alle 17 del 30 giugno 2015, vediamo insieme di cosa si tratta, come funziona, perchè utilizzarlo!

Apple Music è, prima di tutto, un sistema musicale integrato nei devices della Apple. Per utilizzarlo è necessario aggiornare sia i nostri devices (iPad/iPhone) sia il nostro Mac (iMac/MacBook).

L’icona è ridisegnata, rappresenta due crome colorate su sfondo bianco, e la Apple, per promuovere il suo servizio ha inviato anche una email per offrire i tre mesi di prova gratuita.

Quanto costa Apple Music?

Se è stato presentato con una prova di 3 mesi gratis, evidentemente si tratta di un servizio che diverrà a pagamento. Apple Music costa 9.99 € per la licenza individuale, oppure 14.99 per la licenza famiglia (fino a sei persone).

Come funzioan Apple Music?

La prima cosa da fare è dire quali sono i nostri generi musicali ed artisti preferiti: una grafica molto elegante e moderna che ricorda chiaramente quella di Beats Music, il servizio già acquisito qualche tempo fa da Apple. A questo punto possiamo andare nella nostra libreria iCloud (disponibile tramite le impostazioni) per attivarla e sincronizzare i nostri devices.

Si consiglia comunque di fare un backup della libreria di iTunes prima di procedere con questa operazione!

Le cinque sezioni della versione mobile sono:

  • Per te: area personale con consigli e suggerimenti basati sui tuoi gusti (incluse playlist ad hoc)
  • Novità: una vetrina vera e propria dove trovare le novità e le “esclusive”, ancora poche
  • Radio: una vera e propria “radio” disponibile all’interno di Apple Music, Beats 1 ed iTunes Radio insieme in sintesi
  • Connect: una sorta di social network dove possiamo seguire i nostri artisti preferiti (ancora abbastanza scarno)
  • Musica: la sezione con la nostra libreria ed il nostro streaming

E tu cosa ne pensi di Apple Music? Lascia il tuo commento o condividi l’articolo sui social oggi stesso!

Leave a Reply