Camera+, il perfetto regalo per la fotocamera del tuo iPhone

Non importa che abbiate un iPhone 4 o il fratello più anziano, il 3GS. Ho provato Camera+ su entrambi e devo essere sincero: è la migliore applicazione per la gestione e la modifica delle foto che mi sia mai capitata tra le mani !

Certo, qualcuno potrebbe lamentare il fatto che sia a pagamento… tuttavia credo che, per la potenza degli algoritmi usati per la gestione delle immagini e per una serie di “chicche” che a breve vi descriverò l’euro e 59 cents da sborsare siano davvero ripagati.

Cominciamo con l’interfaccia utente: in alto a sinistra è presente (per chi ha un iPhone 4) il pulsante per l’attivazione del flash led, mentre sulla destra troviamo la possibilità di switchare tra la fotocamera anteriore e quella, più performante, posteriore; sempre sulla destra troviamo la possibilità di zoomare l’immagine fino a 6x (con una migliore qualità dell’immagine finale rispetto lo zoom di Apple).

Fin qui, è vero, nulla di nuovo rispetto l’app di default… ma la vera novità sta in quel piccolo pulsante a forma di ingranaggio posto proprio accanto il pulsante di scatto, che nasconde 3 funzioni molto interessanti: lo stabilizzatore, che sfrutta l’accelerometro interno dell’iPhone, vi indicherà il momento in cui scattare per avere foto sempre a fuoco ed evitare l’effetto “mosso”; il timer, comodissimo quando si vogliono fare foto di gruppo e lo scatto burst, ovvero una sequenza di foto scattate a velocità elevata.

Inoltre con Camera+ si ha il controllo totale dell’esposizione della foto. Con due dita potrete, infatti, scegliere indipendentemente il punto di messa a fuoco della fotocamera e il punto dal quale leggere le informazioni per avere la foto esposta correttamente, ottimo quando non si hanno condizioni di luce molto favorevoli…

Continuando con la carrellata di funzioni, passiamo alla lightbox (la camera bianca), dalla quale potremo accedere a una serie di funzioni ancora molto interessanti: possiamo modificare la foto, salvarla nel Rullino Fotografico, copiarla per incollarla in un messaggio, condividerla sui Social Network più famosi e, infine, ottenere le informazioni con i dati Exif registrati dalla fotocamera di iPhone (compresi i dati di geolocalizzazione).

Mi soffermo un momento solo sulle funzioni di editing, il vero cuore dell’applicazione.

Il primo pulsante consente di migliorare l’esposizione e la luce della foto in base ad una serie di scene “tipiche” come, ad esempio, foto di interni, notturna, giornata assolata o nuvolosa, ecc… Lascio a voi la prova della nuova funzione Clarity, che, grazie ad un nuovo algoritmo, consente di ottenere un miglioramento della foto davvero impressionante !

Con “Adjust” potremo ruotare la foto nel caso di scatti non proprio orizzontali. “Crops” consente di ritagliare l’immagine (se, ad esempio, volete metterne in risalto solo un soggetto o una parte), scegliendo tra diverse misure “standard” o in totale libertà.

La parte più interessante, però, è rappresentata dagli effetti (di colore, retro, speciali), che, nella nuova versione, si completa con una sezione Analog (che per adesso va molto di moda…) in cui l’utente può acquistare gli effetti aggiuntivi (davvero molto belli) con la funzione In-App Purchase introdotta da Apple qualche tempo fa.Infine la possibilità di bordare le vostre foto con effetti tipo Polaroid o simpatiche cornici.

In conclusione di questa recensione non mi resta che proporvi una galleria di immagini delle funzioni che vi ho appena descritto.
Vi ricordo che per acquistare l’App potete seguire il link seguente:

Camera+ su iTunes

Ultimo consiglio… fotografate sempre tutto quello che vi incuriosisce e poi divertitevi a modificarlo secondo la vostra creatività !

Leave a Reply