Apple, Usb 3.0 e BluRay: La Storia Infinita?

Sono in tanti gli appassionati dei prodotti Apple che attendono con ansia che vengano introdotte, sui nuovi Mac, le porte Usb 3.0, che permetterebbero una velocità di trasferimento dei file di 4 Gb/s, ma Jobs fa sapere che attualmente non ha la minima intenzione di installare, sui nuovi Mac, le porte Usb 3.0.

Uno dei motivi pare essere il fatto che “Intel non ha ancora sviluppato il pieno supporto alla Usb 3.0 e le installeremo solo quando la porta Usb 3.0 decollerà”.

Ed è proprio da queste ultime dichiarazioni di Steve Jobs che si è scatenato un pò il putiferio fra coloro i quali sono d’accordo con l’idea di Jobs e chi invece rimpiange i bei tempi in cui la Apple era avanti anni luce rispetto ai concorrenti (pensiamo al floppy disk rimosso dai Mac da tempo ormai immemore).

Ed è proprio a questo proposito che si rispolverano vecchi “scheletri” dall’armadio: ad esempio il lettore BluRay non inserito nei Mac, perchè la Apple aspetta che “il bluray diventi supporto standard” (e dire che la Apple fa parte del consorzio che promuove il bluray, almeno da ciò che si legge in giro per il web), sebbene, con la Apple Tv, la casa di Cupertino abbia fatto capire che non crede nei lettori ottici e in questi dispositivi, e che pensa che il futuro sia lo streaming legale di serie tv, film e molto altro ancora.

C’è anche chi già dice che la Apple non ha ancora inserito le porte Usb 3.0 perchè vuole essere lei stessa ad innovare e ad essere sulla cresta dell’onda e non seguire le innovazioni degli altri player.

Tu come la pensi sull’argomento? Lascia il tuo commento!

One Response

  1. max 22 dicembre 2010

Leave a Reply